Linux e Freepops: scaricare la posta di hotmail, libero, etc. con Evolution o Thunderbird.

17 05 2008

Vi siete mai chiesti come diavolo fare per scaricare la posta elettronica sul proprio computer senza dover necessariamente usare windows live mail o altri? Niente di più facile. Vi serve un programma che si chiama freepops e farà tutto lui. Bisogna semplicemente settare l’account inetressato nel vostro mail reader preferito in maniera tale che piuttosto che accedere al server in rete, chieda servizio a freepops.

Freepops è un demone che si inserisce tra il client di posta ed il server di posta e consente di superare le limitazioni imposte dai vari gestori di posta elettronica. Supponiamo per esempio che si vuole scaricare e consultare in locale sul proprio pc la posta elettronica e che il proprio spazio è registrato su un dominio hotmail, per esempio xxx@hotmail.com. Si scopre subito che nonostante su rete è pubblicato il nome del pop in ingresso, non si riesce a scaricare la posta elettronica. Ecco che viene in soccorso freepops. Al momento uso Ubuntu Hardy Heron 8.04 e basta installare i seguenti pacchetti :

sudo apt-get install freepopsd freepops-updater-fltk

Bisogna poi lanciare freepops-updater-fltk con i privilegi di root, quindi:

sudo freepops-updater-fltk

bisogna quindi lanciare il server freepops

/etc/init.d/freepops

Il dado è tratto. Il programma funge da server locale e bisogna semplicemente far puntare il client al server pop locale sulla porta 2000. Freepops una volta avviato si mette in ascolto sulla porta numero 2000 e può essere interpellato sia da Thunderbird che da Evolution, bisogna semplicemente passargli l’indirizzo mail (e non semplicemente username) e la password. Freepops grazie ai suoi plugin, ovviamente aggiornati con l’istruzione lanciata con i privilegi di root, riconosce il dominio in automatico e si incarica di ogni operazione di cui si necessita per riuscire a recuperare la propria posta elettronica.

Adesso non rimane che fare il giusto setup del client di posta. Bisogna creare un nuovo account e scegliere un server pop. Come nome server inserire 127.0.0.1:2000, mentre come user inserire xxx@hotmail.com (e non semplicemente xxx). Ricapitolando:


server 127.0.0.1:2000
user xxx@hotmail.com

Freepops funge bene con diversi domini tra cui cito libero oltre ad hotmail.

Ultima cosa da fare è configurare il server per avviarsi in automatico. Il lanciatore è già stato citato e come molti altri di sistema si trova in /etc/init.d e si chiama freepops . Si può lanciare BUM da console, se non lo si ha basta in stallarlo, e si va a spuntare la voce freepops.

Credo che sia proprio tutto. Buona lettura delle vostre mail.


Azioni

Information

12 responses

9 06 2008
Linux: i programmi che bisogna assolutamente installare « olatitant

[…] reader: Evolution, freepops (demone indispensabile per i pop su molti […]

26 07 2008
Helel

Ciao!

Grazie er l’utile guida.. era proprio quello che cercavo..
Una sola cosa… come faccio per la posta in uscita, come devo configurre il server?

26 07 2008
olatitant

Caro Helel,
innanzitutto grazie per i ringraziamenti. Premetto che anche se smanetto parecchio col pinguino, non ne sono certamente un guru. E’ pur vero,però che freepops è un demone ormai acquisito stabilmente da tutti i sistemi operativi maggiormente usati. Il fatto è che per quanto ne so, anche cercando disperatamente in rete, non dovrebbe esistere un modo di configurare la posta in uscita tramite freepops. Il demone aiuta solamente per la posta in ingresso. Io che ho un account anche su gmail, in pratica uso quello per spedire posta. Alternativa funzionante per me è anche alice, ma non so se la cosa sia dovuta solamente al fatto che ho un’abbonamento ad alice. In ogni caso il mio consiglio è di usare un account gmail che di certo funziona.
Una cosa che ho sentito dire spesso in rete, è che in uscita non ci dovrebbero essere problemi se su qualsiasi account che tu possiedi, configuri come server di uscita quello con cui hai l’abbonamento. Mi spiego, in effetti se spedisco posta dall’account di libero o hotmail tramite server alice, la cosa funge bene dato che posseggo un abbonamento alice. Tecnicamente succede che i server di posta in genere sono abituati a dialogare direttamente tra i diretti interessati senza usare server intermediari, quindi se per esempio da un accounti pippo@libero.it spedisco posta a paperino@hotmail.it, normalmente il spedisco la posta al server di libero si fa poi carico di contattare il server di hotmail per spedire la posta. Se invece io come server di uscita configuro alice, succede che inizialmente alice presta un servizio che in linea di massima non gli compete, contattanto il server di libero che poi a sua volta si fara carico di spedire la posta al server di hotmail. Alice mi presta questo servizio perché io ho un abbonamento con alice. I server d’altro canto sono retii a servire richieste di questo tipo, perché devono farsi carico di un traffico che non è affar loro. Se per esempio ci sono delle attese o dei mancati invii perché ad esempio il server di libero è momentaneamente fuori servizio, è il server di alice che deve farsi carico di avvisarmi della non avvenuta transazione.
Come alternativa a gmail, che di sicuro funge, quindi ti consiglio di usare come server di uscita il server del dominio su cui hai l’abbonamento internet.

27 09 2008
Gino

Ma con tiscali non funziona? Io ho bisogno proprio di tiscali.
Aiutooooo

Grazie, Gino

23 10 2008
Geri

Ragazzi aiuto! quando eseguo il comando” sudo apt-get install freepopsd freepops-updater-fltk” mi dice:
Lettura della lista dei pacchetti in corso… Fatto
Generazione dell’albero delle dipendenze in corso
Lettura delle informazioni di stato… Fatto
E: Impossibile trovare freepopsd

e mi si ferma li.. cosa posso fare?
Grazie,
Geri.

13 11 2008
Giuseppe

@Geri
“E: Impossibile trovare freepopsd
e mi si ferma li.. cosa posso fare?”

freepopsd è (forse) un errore di stampa, deve essere freepops senza la d finale (almeno su Ubuntu 8.10 è così); dopodiché freepops si installa e per avviarlo (da terminale) devi aggiungere start, così:
/etc/init.d/freepops start (invio)
Ciao

25 01 2009
Simone

Ciao olatitant, per semplicità, tua e di tutti i tuoi contatti, suggerisco di usare anche su linux (ubuntu o altri) Thunderbird con il plugin webmail per hotmail.
Ciao a tutti ancora.

25 01 2009
olatitant

Grazie Simone. Ciao!

3 03 2009
scolpi

Ottimo funziona con kubuntu 8.04, connessione con alice e download e invio di mail con libero.

27 03 2009
games

ciao olatitant, ciao a tutti! scusate se vi disturbo, ma volevo sapere se qualcuno di voi poteva aiutarmi a risolvere un problema…
sono appena passato su un nuovo pc e ovviamente la prima cosa che ho fatto è stato togliere winzozz e mettere ubuntu 8.10.
freepops mi funziona, solo che devo avviarlo sempre da terminale con /etc/init.d/freepops start ogni volta che apro evolution perchè altrimenti non mi scarica la posta (libero).
sul vecchio pc non avevo questo problema (lì però avevo ubuntu LTS 8.04) ed anche lì ho sempre seguito il tuo repository facendo gi stessi identici passaggi per installare freepops.
qualcuno mi saprebbe dare una mano?? grazie mille!!!!
ciao a tutti!

25 04 2009
scolpi

@games

io ho fatto così: in /etc/init.d/ ho creato uno script che ho chiamato posta.sh contenete:

#!/bin/sh
/usr/bin/freepopsd -p 2000

ovviamente va reso eseguibile: sudo chmod 731 /etc/init.d/posta.sh

poi in /etc/rc2.d ho creato un link simbolico col nome di S99posta al file posta.sh

tutto qua

ln -s /etc/rc2.d/S99posta /etc/init.d/posta.sh

6 08 2009
mauro

freepops l’ho installato avviato ma cosa debba scrivere in evolution è nebbia profonda in val padana.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...